Analizzatore di composti organici volatili

By 29th April 2016Blog

Ion Science ha annunciato il lancio del nuovo strumento FALCO, analizzatore di composti organici volatili per la rilevazione in continuo. Questo strumento garantisce la protezione dei lavoratori che operano in ambienti potenzialmente pericolosi, come raffinerie, impianti petrolchimici e laboratori. Incorpora la tecnologia “Typhoon”, prima nel suo genere, per una maggiore affidabilità.  Falco è particolarmente indicato per operare anche in presenza di condensa e, in generale, in condizioni climatiche estreme.Falco(1)

Questo strumento rinforza ulteriormente la posizione di spicco di Ion Science nel mercato dei gas detector per la protezione dell’ambiente e dei lavoratori, offrendo risposte veloci e numerose innovazioni in materia di design. La tecnologia Typhoon previene la formazione di condensa sul sensore ed elimina il rischio di cortocircuito del sistema- rendendolo ideale per l’utilizzo in condizioni climatiche problematiche.

Il nuovo PID è situato all’esterno, per facilitarne l’accesso. Il sensore IS (a sicurezza intrinseca) facilita la manutenzione.

Falco opera attraverso un’intuitiva interfaccia con display OLED e menù a 5 posizioni a selezione magnetica. Per una maggiore facilità d’uso, sono presenti indicatori di stato rossi,gialli e verdi, chiaramente visibili di giorno, anche a distanza.

Incorpora il PID, dotato di tecnologia brevettata Fence Electrode. I tre elettrodi del Falco permettono allo strumento di essere resistente all’umidità e alla contaminazione, per garantire la migliore accuratezza e affidabilità possibili, riducendo drasticamente le derive nelle misurazioni ed estendendo il tempo operativo.

Falco utilizza una tecnica di campionamento diffusiva, meno soggetta a problematiche di contaminazione se paragonata a sistemi con pompa, minimizzando la necessità della pulizia della lampada e della manutenzione in generale. Sono disponibili modelli a pompa per applicazioni che richiedono il trasporto di un campione all’unità.

Esistono 8 modelli della serie FALCO, in grado di coprire una gamma che va dai 0-10 ppm con sensibilità 1 ppb ai 0-3.000 ppm con pompa integrata a diffusione. Gli utenti possono decidere di effettuare l’upgrade a una rilevazione maggiore semplicemente acquistando un elettrodo diverso e ricalibrando lo strumento.

Falco è a prova di fiamma ed esplosioni, certificato EX. L’uscita analogia 4-20mA consente allo strumento di essere integrato in un sistema di controllo DCS, per comunicare o controllare alti livelli di VOC nell’ambiente lavorativo. Due uscite a relè consentono la connessione remota e l’uscita RS458 con protocollo Mobius consente allo strumento la connessione a una rete.

Contattaci per maggiori informazioni sul nuovo analizzatore di composti organici volatili FALCO.

TITLE HERE